Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Maggiori informazioni".

Informazioni

Informazioni (14)

<iframe src="https://suite.sogiscuola.com/registri/RGRH020005_s/cpia/iscrizioneAlunni.php?secondariaGrado2=11170" style="width: 100%; border: none; height: 2000px;"></iframe>

CROSSWORK è un progetto finanziato nell’ambito dell’asse II del programma Interreg Italia-Malta e della priorità d’investimento che mira a promuovere la competitività. E’ volto a costruire una rete per la mobilità dei lavoratori nell’area transfrontaliera, in particolare attraverso l’attivazione di stage di inserimento di giovani presso micro, piccole e medio imprese.

CROSSWOK è pensato per creare un meccanismo virtuoso che, ponendo al centro il capitale umano dell’area transfrontaliera, sfruttando le caratteristiche variegate del mercato del lavoro dei due territori, possa contribuire alla crescita intelligente, sostenibile e inclusiva dell’area, sviluppando la competitività delle MPMI, migliorando l’occupazione, incrementando il tasso di inclusione socioeconomica dei giovani.

Questa la sfida a cui dà le risposte CROSSWORK, con azioni concrete che porteranno alla creazione di percorsi virtuosi sia per le imprese che mirano a migliorare la propria competitività, che per la forza lavoro in cerca di occupazione. Inoltre, il progetto stimola l’interazione transfrontaliera tra i settori economici prioritari (economia blu, salute & qualità della vita, salvaguardia dell’ambiente, servizi per il turismo sostenibile), il mercato del lavoro italiano e maltese e gli stakeholders.

L’obiettivo generale è quello di finanziare mobilità transfrontaliere, in un contesto dove il mercato siciliano è caratterizzato da una disoccupazione a livelli alti e con unità qualificate in cerca di occupazione in crescita, mentre per quello maltese la situazione è inversa, un basissimo tasso di disoccupazione, con richieste di forza lavoro in crescita.

L’erogazione di 36 voucher di 2000 euro mensili, ciascuno per l’attivazione di stage di inserimento lavorativo della durata di sei mesi, destinati a giovani e neo-diplomati (in cerca di prima occupazione, disoccupati oppure giovani svantaggiati) presso le MPMI, per la creazione di una rete transfrontaliera qualificata per offrire servizi mirati di scouting e matching tra l’offerta e la domanda di lavoro, sono i principali risultati del progetto. Attraverso il set-up di uno strumento collaborativo, a disposizione delle MPMI transfrontaliere e dei lavoratori, la creazione di helpdesk disponibili nell’area transfrontaliera, il progetto assicurerà la capitalizzazione dei risultati e la continuità dell’attività della rete anche dopo l’orizzonte temporale del progetto.

Capofila progetto CROSSWORKLogos società cooperativa – Comiso (RG).

Partner principali: Istituto professionale di stato “Principi Grimaldi” – Modica (RG); CreoLabs Ltd – Malta; Malta Chamber of SME – Malta.

Partner associati: Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali; Sicindustria; Legacoop Sicilia; CNA Sicilia; CGIL, CISL, UIL.

Si ricorda che il termine per la presentazione delle domande è stato esteso fino al 30/9/2022.

BANDO - CONTATTI

 

L’indirizzo Manutenzione e Assistenza Tecnica offre l'unione tra teoria e pratica, con un approccio molto diretto e operativo. I laboratori e le tecnologie applicate assumono, infatti, un ruolo centrale nella didattica e consentono allo studente non solo di mettere in pratica quello che studia, ma operare efficacemente in ambiti connotati da processi di innovazione tecnologica e organizzativa in costante evoluzione. Il laboratorio è inteso non soltanto come il luogo dove si mettono in pratica le conoscenze teoriche, quanto piuttosto come una metodologia didattica che coinvolge tutte le discipline in modo da valorizzare i diversi stili cognitivi degli studenti: imparare lavorando attraverso la realizzazione di prodotti. Questo consente agli allievi di percepire le conoscenze apprese come utili e significative e utilizzabili in situazioni concrete. Le competenze sono sviluppate e integrate in coerenza con le offerte del territorio per agevolare l’inserimento del giovane diplomato nel mondo del lavoro.

Il percorso formativo è multifunzionale e politecnico e mira anche a sostenere le diverse filiere produttive nella fase di post-commercializzazione, in rapporto all’uso e alle funzionalità dei sistemi tecnici e tecnologici.

Al termine del terzo anno l’alunno consegue l’attestato di qualifica professionale “Operatore Meccanico”. L’Operatore Meccanico interviene a livello esecutivo nel processo di produzione meccanica con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività. La qualificazione nell’applicazione/utilizzo di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere attività relative alle lavorazioni di pezzi e complessivi meccanici, al montaggio e all’adattamento in opera di gruppi, sottogruppi e particolari meccanici, con competenze nell’approntamento e conduzione delle macchine e delle attrezzature, nel controllo e verifica di conformità delle lavorazioni assegnate, proprie della produzione meccanica.

Al termine del quinto anno l’alunno consegue il diploma di “Tecnico della Manutenzione e Assistenza Tecnica”. Il percorso quinquennale, competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici, anche marittimi. L’identità dell’indirizzo è riferita ad attività professionali di manutenzione ed assistenza tecnica che si esplicano nelle diverse filiere dei settori produttivi generali (elettronica, elettrotecnica, meccanica, termotecnica, etc.) attraverso l’esercizio di competenze sviluppate ed integrate secondo le esigenze proprie del mondo produttivo e lavorativo del territorio. La manutenzione e l’assistenza tecnica, infine, comportano una specifica etica del servizio, riferita alla sicurezza dei dispositivi, al risparmio energetico e ai danni prodotti all’ambiente dall’uso e dei dispositivi tecnologici e dai loro difetti di funzionamento, dallo smaltimento dei rifiuti e dei dispositivi dismessi. Per questo è opportuno che tali atteggiamenti siano promossi fin dal primo biennio attraverso un’azione interdisciplinare e collegiale.

I percorsi integrativi

Un’attività fondamentale per l’inserimento degli studenti nel mondo del lavoro sono i percorsi PCTO (ex ASL) che consentono di acquisire le competenze necessarie per entrare subito nel mondo occupazionale dove le figure di tornitore e fresatore sono le più richieste.

Il Diploma consente di proseguire gli studi in ogni facoltà universitaria.

Sbocchi professionali

A conclusione del percorso di studio i nostri diplomati hanno numerosi sbocchi professionali presso:

  • Settore servizi pubblici: acqua, energia elettrica, gas
  • Attività alle dipendenze oppure in modo autonomo per la realizzazione di impiantistica pubblica e privata
  • Settore turismo come manutentore di impiantistica strutture ricettive (hotel, villaggi, ecc.)
  • Forze armate - vari ruoli figure specializzate e non.
  • Pubblica Istruzione come Insegnante tecnico pratico e Tecnico di laboratorio.

Materia

Ore settimanali

1° anno

2° anno

3° anno

4° anno

5° anno

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua Inglese

3

3

2

2

2

Storia, cittadinanza e Costituzione

1

1

2

2

2

Geografia

1

1

-

-

-

Matematica

4

4

3

3

3

Diritto ed Economia

2

2

-

-

-

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione Cattolica o attività alternative

1

1

1

1

1

Totale insegnamenti area comune

18

18

14

14

14

Scienze integrate - Scienze della Terra e Biologia

-

2

-

-

-

Scienze integrate - Fisica

2 (2)

2 (2)

-

-

-

Tecnologie dell'informazione e della comunicazione

3 (2)

2 (1)

-

-

-

Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica

3 (3)

2 (2)

-

-

-

Laboratori tecnologici ed esercitazioni

6

6

5

5

6

Tecnologie meccaniche e applicazioni

-

-

4 (2)

4 (2)

3 (2)

Tecnologie elettrico-elettroniche e applicazioni

-

-

5 (3)

4 (3)

4 (3)

Tecnologie e tecniche di installazione e di manutenzione

-

-

4 (4)

5 (4)

5 (4)

Totale insegnamenti area indirizzo

14

14

18

18

18

TOTALE ORE COMPLESSIVE SETTIMANA

32

32

32

32

32

Tra parentesi le ore di compresenza affidate agli Insegnanti tecnico-pratici

Il bullismo e cyberbullismo hanno assunto una rilevanza tale da richiedere strategie coordinate di intervento poiché sempre più in costante aumento e molto spesso ignorati soprattutto nei casi in cui la violenza non è di tipo fisico ma “invisibile” cioè di tipo psicologico. Un programma di intervento efficace deve quindi avere come prerequisiti iniziali l’intento di ridurre e possibilmente estinguere i problemi relativi al bullismo, unitamente alla volontà di prevenirne l’insorgenza di nuovi.

Obiettivi del percorso formativo sono:

  • fornire agli studenti, attraverso l’informazione e ricerca di strumenti di prevenzione, una maggiore consapevolezza dei rischi derivanti da azioni e comportamenti scorretti,
  • promuovere corretti stili di vita in modo da contrastare la diffusione di comportamenti a rischio,
  • fornire ai ragazzi la possibilità di ascolto e consulenza direttamente nel loro ambiente di vita, sia a livello individuale che di piccolo gruppo.

A tal fine è stato costituito un gruppo di docenti coordinato dal Referente prevenzione Bullismo (Prof. Di Natale) che avrà cura di rilevare i casi segnalati e dopo attenta analisi della gravità, attiverà le azioni idonee al caso stesso (ricorrendo anche ad eventuali segnalazioni ai soggetti preposti come Polizia Postale ecc.).

Ulteriori informazioni sul fenomeno del bullismo e del cyberbullismo si potranno reperire al link.

 

Per visualizzare i seguenti due moduli occorre essere collegati con un accont dell'istituto (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

 

 

Vademecum sanitario per le istituzioni scolastiche (pubblicato il 29/9/2020)

Brochure vaccini antinfluenzali

Circolare n. 27 - Regolamentazione di alcune attività scolastiche e adeguamento degli adempimenti in funzione della emergenza sanitaria da COVD19

Circolare n. 32 - Chiarimenti sulla circolare n. 27

Circolare n. 33 - Mascherine, vaccini antinfluenzali e APP Immuni

Circolare n. 119 - Studenti fragili

Circolare n. 123 - Ripresa delle Attività didattiche in presenza: ASSENZE E GIUSTIFICAZIONI

Circolare n. 15127 del 12/04/2021 del Ministero della Saulte

Autodichiarazione congiunta (riammissione e periodica per la riammissione a scuola degli alunni a seguito di assenza anche di un solo giorno (in DOC e in PDF).

Autodichiarazione (in DOC e in PDF) periodica per gli Studenti.

Autodichiarazione (in DOC e in PDF) periodica per gli Personale Docente e ATA.

Autodichiarazione (in DOC e in PDF) periodica per gli Personale Esterno e i Visitatori.

Autodichiarazione (in DOC e in PDF) giustificativa per l’ingresso in Italia dall’Estero.

Autodichiarazione per spostamenti tra comuni e regioni (DPCM 3/11/2020) in PDF compilabile.

Alunni fragili - Comunicazione patologia (in DOC e in PDF)

 

 

 

Modulo per il ritiro del Libretto dello Studente

Modulo per autorizzare il figlio ad autogiustificarsi

Modulo per esprimere il consenso informato (in PDF e in DOC) per prestazioni di consulenza presso lo sportello di ascolto

Autodichiarazione congiunta (in DOC e in PDF) per la riammissione a scuola degli alunni a seguito di assenza (anche di un solo giorno).

Modulo di iscrizione ai corsi serali (in PDF e in DOC)

Moduli di iscrizione alla classe prima, seconda, terza, quarta e quinta in .pdf (A.S. 2021/22)

Moduli di iscrizione alla classe prima, seconda, terza, quarta e quinta in .doc (A.S. 2021/22)

Moduli di iscrizione alla classe prima, seconda, terza, quarta e quinta in .pdf (A.S. 2022/23)

Moduli di iscrizione alla classe prima, seconda, terza, quarta e quinta in .doc (A.S. 2022/23)

Domanda per sostenere gli Esami di Abilitazione per l'Esercizio dell'Arte Sanitaria Ausiliaria di Ottico in PDF e in DOC

Domanda per sostenere gli esami di idoneità per candidati maggiorenni in PDF e in DOC

Domanda per sostenere gli esami di idoneità per candidati minorenni in PDF e in DOC

Domanda per sostenere gli esami di Qualifica per candidati esterni maggiorenni in PDF e in DOC

Domanda candidati INTERNI Esami di Stato in PDF e in DOC

Circolare Esami di Stato 2021/22 e facsimile domanda candidati ESTERNI Esami di Stato in PDF

Richiesta libri in comodato d'uso in PDF e in DOC

Dichiarazione ISEE generica in PDF e in DOC

Dichirazione Esonero Tassa Erariale per merito o per reddito in PDF e in DOC

Autocertificazione Diploma Licenza Media in PDF e in DOC

Auotocertificazione attività svolte dagli alunni MAGGIORENNI (PCTO, manifestazioni, ecc.) in PDF e in DOC

Auotocertificazione attività svolte dagli alunni MINORENNI (PCTO, manifestazioni, ecc.) in PDF e in DOC

Autocertificazione COVID-19 per candidati Esami (di Stato, Qualifica, idoneità, ecc.) in PDF

F24 per il pagamento della tassa di iscrizione (€ 6,04)

F24 per il pagamento della tassa di iscrizione e frequenza (€ 21,17)

F24 per il pagamento della tassa di frequenza (€ 15,13)

F24 per il pagamento della tassa per esame (€ 12,09)

F24 per il pagamento della tassa per il ritiro del diploma di Stato e di Qualifica (€ 15,13)

Istruzioni per la compilazione del modello F24 - Decreto MIUR n. 370 del 19/4/2019

Modulo richiesta nulla osta (in PDF e in DOC)

Modulo rimborsi vari (rette, cauzioni, contributi, ecc.) in PDF e in DOC

Modulo rimborso gita a Palermo (A.S. 2019/20) in PDF e in DOC

Contattaci

Viale degli Oleandri 19
97015 MODICA (IT)
+39 0932.762991
+39 0932.761689

  rgrh020005@istruzione.it

Unisci alla nostra comunità

Registrati per ricevere nostre notizie