Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Maggiori informazioni".

Si concretizza l’accordo tra la Fondazione Its Albatros di Messina, Istituto tecnico Superiore di Messina per l’Agroalimentare, e l’Istituto Professionale “Principi Grimaldi” di Modica (Rg) per l'avvio del corso AgriFood - Made in Italy 4.0 rivolto alla formazione di esperti nelle filiere agro-alimentari.

Soddisfatto il Dirigente scolastico dell’istituto, il prof. Bartolomeo Saitta, che vede nella collaborazione con l’Istituto Tecnico Superiore un’opportunità formativa e occasione d’inserimento di figure professionali nelle aziende, e di conseguenza, il miglioramento della produttività Made in Italy.

"L'apertura della sede di Modica - afferma il Presidente della Fondazione Paolo Bitto - rappresenta un progetto che nasce per un territorio come quello ragusano che di per sé ha già un una forte vocazione agricola, alimentata dalla presenza di numerose aziende del settore con le quali poter avviare dialoghi fruttuosi.  

Allargare la rete di persone e costruire ponti tra Enti e Istituzioni pubbliche per rafforzare la presenza sul territorio siciliano di realtà formative che rispondano alle esigenze di crescita delle aziende e diano degli strumenti per il futuro dei giovani.

Durante i corsi i ragazzi potranno infatti entrare a contatto con il mondo del lavoro attraverso stage, partecipazione a fiere di settore, laboratori, visite aziendali guidate sia in Italia che all'estero, oltre che con il lavoro di aula. Una risposta di sistema flessibile e duale sostenuto anche dal Sindaco di Modica Ignazio Abbate che dichiara:

“Grazie a Its Albatros e all’Istituto professionale “Principi Grimaldi” un numero importante di giovani avrà la possibilità di specializzarsi nell’agroalimentare, nella zootecnia, nella trasformazione dei prodotti, nella lavorazione del cioccolato e poter entrare direttamente nel mondo del lavoro con quelle imprese che appoggiano il progetto. Questo è il futuro del nostro territorio: formare i giovani e metterli a disposizione delle imprese”.

Il corso, che avrà durata biennale della durata complessiva di 2000 ore di cui 640 di stage presso aziende di settore è rivolto a coloro che intendono specializzarsi nelle filiere dell'agroalimentare, acquisendone tecniche, metodi di trasformazione e produzione, distribuzione nazionale e internazionale, conoscenza dei prodotti e nuove tecnologie applicate al settore.

L'accesso al percorso è subordinato all’iscrizione che dovrà essere effettuata entro giorno 11 dicembre 2020.

Per iscrizioni e info:

https://www.itsalbatros.me.it/agrifood-4-0/

https://www.facebook.com/ITSalbatrosModica/posts/161077065710629

 

Tel. 0909432770

Tel. 0932904963 – 0932762991

Il corso avrà sede presso la sezione staccata dell'Istituto ubicata in Via sorda-Sampieri ed è rivolto a venti diplomati.

Ecco il bando e la domanda di partecipazione.

La domanda dovrà pervenire entro le 17:00 dell'11/12/2020 secondo le modalità precisate nel bando.

Graduatoria studenti selezionati.

 

 

E’ finalmente realtà l’istituzione a Modica del primo ITS (Istituto di Tecnica Superiore) specializzato nel settore dell’agroalimentare.

Esso avrà sede presso il nostro Istituto e in due anni formerà tecnici altamente specializzati nella materia che, grazie alla collaborazione di ben 72 aziende del territorio, avranno notevoli sbocchi lavorativi.

L’ITS è un gradino intermedio tra il diploma di scuola media superiore e la laurea triennale e si va ad inserire in questo delicato momento della crescita e della formazione dello studente per fornirgli ulteriori strumenti di professionalizzazione, oltre a quelli già acquisiti negli anni di superiore.

Il Tecnico Superiore Eperto delle Filiere Agrarie, Agroalimentari e Agroindustriali è in grado di progettare e gestire attività produttive erbacee, orticole, frutticole e alimentari. Il nuovo professionista conoscerà il comparto agro-alimentare in ogni suo dettaglio; sarà in grado di gestire e controllare i processi produttivi dell’intera filiera di riferimento, di valutare le materie prime e di selezionare fornitori affidabili e convenienti; amministrerà i diversi sistemi di certificazione della qualità e sarà un esperto conoscitore di legislazione igienico-sanitaria in campo alimentare; agevolerà inoltre l’integrazione fra le diverse filiere del cioccolato, avicola, lattiero-casearia, cerealicola, ortofrutticola, vitivinicola e olivicola, conoscendo il ciclo di vita dei prodotti, la gestione dei processi produttivi e la qualità degli alimenti. Il progetto è rivolto ad un numero massimo di 20 giovani diplomati ed ha una durata biennale complessiva di 2000 ore, di cui 1360 di teoria e 640 di stage pratico presso le aziende convenzionate.

L’iscrizione è totalmente gratuita e potrà essere fatta anche in occasione del prossimo ChocoModica in un apposito corner denominato il "TEMPIO DELLA FORMAZIONE": si tratta di un intero padiglione realizzato all'interno del Palazzo della Cultura (entrando al piano terra nell'atrio sulla sinistra) in corso Umberto I n. 149, all'interno del quale sarà possibile ricevere informazioni più dettagliate e soprattutto effettuare le preiscrizioni da parte dei potenziali corsisti interessati.  Per tutti i giovani che presenzieranno l'incontro sarà un momento di scambio culturale in un ambiente caratterizzato da un simposio permanente di orientamento formativo, con un'atmosfera suggestiva circondata da musica, arte e degustazioni. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento del ventesimo iscritto.

“Siamo molto soddisfatti del traguardo – commenta il Sindaco – perché per tutta la Città e per la sua offerta formativa è l’ideale coronamento del percorso che inizia dopo la scuola media. Gli studenti ITS guadagneranno anche la certificazione europea B2 di inglese, la patente informatica e l’HACCP, fondamentale per qualsiasi attività legata all’agroalimentare. E’ un’occasione da non perdere che premierà solo i 20 più veloci ma che si ripeterà da ora in poi ad ogni anno scolastico. Modica è un polo di eccellenza dell’agroalimentare e poter disporre di tanti giovani dotati di tale competenza aumenterà ancora di più il livello delle nostre aziende”.


Contattaci

Viale degli Oleandri 19
97015 MODICA (IT)
+39 0932.762991
+39 0932.761689

  rgrh020005@istruzione.it

Unisci alla nostra comunità

Registrati per ricevere nostre notizie