Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Maggiori informazioni".

Secondo una ricerca di Eduscopio (un progetto della Fondazione Agnelli), l'I.P.S. "Principi Grimaldi" è il primo Istituto in Sicilia per l'avviamento al lavoro dei propri diplomati.

Il Comune di Modica a fianco del “Principi Grimaldi” per la promozione della cultura dell’ecosostenibilità

Non è la prima volta che il Comune di Modica e l’istituto “Principi Grimaldi” collaborano in maniera sinergica per la promozione del territorio e dei suoi prodotti tipici. Mediante tale partnership, consolidata negli anni, si sono ottenuti risultati eccellenti, come quelli testimoniati dalla partecipazione al G7 di Taormina e all’EXPO di Milano, dall’accoglienza di S.A. il Principe Alberto di Monaco e dal ricorrente appuntamento annuale con ChocoModica.

Oggi la novità è rappresentata dall’apertura di un nuovo scenario di collaborazione tra le due istituzioni: quello costituito dalla promozione della cultura dell’ecosostenibilità.

Infatti, la settimana prossima, il 27 febbraio, il Comune di Modica e l’Istituto “Principi Grimaldi” si ritroveranno di nuovo fianco a fianco per sensibilizzare i cittadini al riciclo dei rifiuti umidi trattati in una compostiera di comunità, donata dal Comune alla scuola, attraverso l’attivazione di un’iniziativa a dir poco molto provocatoria, oltre che innovativa, quella cioè di realizzare prodotti enogastronomici di eccellenza con prodotti di scarto.

In tale data presso i Laboratori dell’Istituto si terrà una manifestazione dimostrativa, organizzata dal prof. Giovanni Roccasalva, coadiuvato dalla professoressa Sonia Sudato e dal prof. Concetto Gerratana, aperta a tutta la cittadinanza, che darà la possibilità agli intervenuti di apprezzare le specialità tratte dal cilindro “del secchio della spazzatura”. A realizzare questa metamorfosi saranno gli studenti della III CE, della III AS e della III Agr. che proporrà a tutti i partecipanti la visione di un video sulla gestione della filiera del compostaggio realizzata dagli studenti dell’indirizzo agrario, nell’unica compostiera di comunità, in ambito regionale, istallata in una scuola.

Alla manifestazione saranno presenti, accanto agli alunni, ai docenti e al Dirigente Scolastico dell’istituto, oltre al Sindaco del Comune di Modica, dott. Ignazio Abbate, e all’Assessore all’Ecologia rag. Pietro Lorefice, anche la rappresentante della SVIMED, dott.ssa Barbara Sarnari e il Referente SRR ATO 7, dott. Giuseppe Sammito.

Letto 143 volte

Contattaci

Viale degli Oleandri 19
97015 MODICA (IT)
+39 0932.762991
+39 0932.761689

  rgrh020005@istruzione.it

Unisci alla nostra comunità

Registrati per ricevere nostre notizie